Vaccini a dna per produzione di anticorpi

Modulo per vaccini a DNA

ProteoGenix ha sviluppato e ottimizzato servizi e tecnologie di immunizzazione genetica per offrire un’alternativa vincente alla generazione di anticorpi policlonali o oppure anticorpi monoclonali personalizzati contro target di difficile espressione ma anche per studi di sviluppo preliminari su vaccini a DNA. I vaccini a DNA per la produzione di anticorpi offrono inoltre notevoli vantaggi rispetto ad altri metodi di sviluppo di anticorpi.

Descrizione del servizio di immunizzazione genetica

Sviluppo specifico di ibridomi mediante immunizzazione genetica

CONTENUTO

  • Ottimizzazione del codone
  • Sintesi genetica
  • Preparazione del plasmide
  • Iniezioni nell’animale
  • Fusione e subclonaggio
  • Produzione dell’anticorpo

MATERIALE INIZIALE

  • Sequenza dell’antigene

PRODOTTI FORNITI

  • Surnatanti di coltura
  • Fiale di cellule congelate

TEMPO DI CONSEGNA

  • Da 5 a 7 mesi

A PARTIRE DA

4 250

Generazione di anticorpi policlonali mediante immunizzazione genetica

CONTENUTO

  • Ottimizzazione del codone
  • Sintesi genetica
  • Preparazione del plasmide
  • Iniezioni nell’animale
  • Prelievo di siero
  • Purificazione degli anticorpi

MATERIALE INIZIALE

  • Sequenza dell’antigene

PRODOTTI FORNITI

  • Siero purificato da proteina A/G

TEMPO DI CONSEGNA

  • Da 2 a 3 mesi

A PARTIRE DA

840

Libreria immunitaria di anticorpi mediante vaccino a DNA

CONTENUTO

  • Ottimizzazione del codone
  • Sintesi genetica
  • Preparazione del plasmide
  • Iniezioni nell’animale
  • Isolamento di cellule ed estrazione di RNA
  • Sintesi del DNA
  • Amplificazione e clonaggio VH-VL
  • Creazione di libreria fagica di almeno 10^8
  • QC/sequenziamento

MATERIALE INIZIALE

  • Sequenza dell’antigene

PRODOTTI FORNITI

  • Libreria fagica

TEMPO DI CONSEGNA

  • Da 5 a 7 mesi

A PARTIRE DA

24 500

Perché scegliere i servizi di vaccini a DNA di ProteoGenix?

15

anni

15 anni di esperienza nello sviluppo di anticorpi monoclonali: il nostro team di account manager esperti vi aiuta a progettare la strategia migliore per sviluppare gli anticorpi più appropriati.

Prezzi

competitivi

I nostri prezzi sono tra i più competitivi sul mercato e includono garanzie ineguagliate.

Protocollo

ottimizzato

Le iniezioni sono ottimizzate per poter ottenere alti titoli per qualsiasi tipo di proteina.

Dal DNA all’

Anticorpo

È possibile includere tutte le fasi, dalla sintesi genetica allo sviluppo di una linea cellulare stabile esprimente l’anticorpo ricombinante.

Grande

versatilità

È possibile anche eseguire solo fasi minori del servizio e includere punti “Go/No go”

Confronto tra servizi: i vantaggi dei vaccini a DNA

vs. immunizzazione dell'antigene e phage display

  • Proteina nativa: l’antigene mostra modifiche post‐traslazionali (PTM) appropriate che attivano epitopi conformazionali, determinando anticorpi ad alta affinità, fondamentali per molte applicazioni e soprattutto per lo sviluppo della maggior parte degli anticorpi terapeutici.
  • Rapidità: non è necessario produrre antigeni.
  • Costi ridotti: non è necessario produrre e purificare grandi quantità di antigeni.
  • Nessuna iniezione di contaminante: proteine co-purificate, tag di purificazione di proteine, HCP
  • Anticorpo ad alto titolo: iniezioni in dosi minori e presentazione costante al sistema immunitario favoriscono alti titoli e, di conseguenza, anticorpi con affinità maggiore.
  • Applicazioni: gli anticorpi sono adatti a un’ampia gamma di applicazioni, perché l’antigene presenta epitopi sia lineari che conformazionali.
  • Non sono necessari antigeni: gli antigeni talvolta sono difficili da esprimere o purificare, e da trovare nei cataloghi, perché sono tossici, insolubili, instabili o legati a membrane. Quando sono prodotti in modo ricombinante, possono differire dalla forma nativa, soprattutto a causa del sistema di espressione delle proteine usato e quindi risultare inappropriati.

Il team di account manager di ProteoGenix è disponibile per analizzare i progetti di ogni cliente e definire la strategia migliore per sviluppare anticorpi conformi alle specifiche richieste in termini di prestazioni, prodotti finiti, budget e tempo di consegna. La nostra ampia gamma di tecnologie e soluzioni ci permette di progettare strategie ottimali e di affrontare qualsiasi sfida.

 

Nello specifico, vantiamo un’esperienza ineguagliata in tutte le fasi dei programmi di vaccini a DNA, inclusi ottimizzazione dei codoni, sintesi genetica, preparazione del plasmide, iniezione nell’animale, sviluppo di ibridomi e purificazione di anticorpi. Questa esperienza ci permette di proporre servizi di produzione di anticorpi integrati e di offrire anticorpi ottenuti mediante immunizzazione genetica con alta affinità a prezzi convenienti in tempi rapidi.

Come funziona il nostro servizio di immunizzazione genetica?

SU QUALI MATERIALI VENGONO ESEGUITI SCREENING E SELEZIONE DEGLI ANTICORPI?

  • Possiamo testare gli anticorpi su quantità molto ridotte di proteina purificata, direttamente su cellule transfettate con il plasmide o su proteine prodotte e purificate da queste cellule. Possiamo inoltre eseguire screening di controllo su linee cellulari negative o antigeni che non dovrebbero essere rilevati.

QUESTO METODO È ADATTO PER ANTIGENI DI TUTTE LE SPECIE?

  • I vaccini a DNA sono ideali per le proteine derivate da mammiferi, ma non per le proteine procariote. Infatti, l’espressione in situ in animale degli antigeni procarioti potrebbe determinare modifiche post-traslazionali errate e creare una struttura proteica molto diversa dalla versione procariota wild type. Per ottenere tassi di successo migliori, raccomandiamo quindi di produrre una proteina ricombinante per gli antigeni procarioti. Tutte le specie eucariote, ad eccezione dei mammiferi, dovrebbero essere valutate caso per caso, per definire quale, tra i vaccini a DNA e l’immunizzazione di proteine ricombinanti, sia la strategia di immunizzazione migliore..

IN QUALE TIPO DI CELLULA VIENE TRANSFETTATO L'ANTIGENE?

  • Dipende molto dal sito di iniezione. Ad esempio, la portata idrodinamica della vena caudale (HTV) attiva principalmente la transfezione negli epatociti (ma non nelle cellule di Kupffer) e in piccole quantità nella milza, nel polmone e nel muscolo cardiaco, dove la portata idrodinamica della vena limbica (HLV) attiva soprattutto la transfezione del DNA nei muscoli scheletrici.

CHI DEVE PREPARARE IL PLASMIDE DA INIETTARE?

  • Per essere certi di avvalersi del migliore cDNA, vettore e preparazione per l’iniezione, consigliamo vivamente di affidare queste operazioni a ProteoGenix. Siamo un’azienda leader nella sintesi genetica con prezzi tra i più competitivi sul mercato e i servizi più rapidi del settore. L’integrazione di tutte le fasi del servizio è la migliore garanzia di successo, rapidità ed efficienza, e consente di eliminare costi di logistica e input non necessari tra il cliente e il laboratorio.

GLI ANTIGENI NUCLEARI E GLI ANTIGENI TRANSMEMBRANA SONO BUONI TARGET?

  • Gli antigeni nucleari non sono appropriati perché la proteina prodotta potrebbe rimanere principalmente nel nucleo e non essere disponibile al sistema immunitario, a meno che non si intervenga per provare ad attivarne la secrezione.
    Tuttavia, le proteine transmembrana non pongono problemi, perché attivano la risposta immunitaria.

Applicazioni dei servizi di immunizzazione genetica

Principio dei vaccini a DNA

L’immunizzazione genetica per la produzione di anticorpi si basa sull’iniezione in animali del DNA di un plasmide codificante per l’antigene target, al posto del target stesso. Il nostro plasmide proprietario, che funge anche da adiuvante, transfetta le cellule animali e determina l’espressione in situ dell’antigene, che verrà quindi presentato al sistema immunitario in una forma in genere molto simile a quella nativa dell’antigene. L’animale risponde perciò normalmente al target proteico espresso in vivo. I vaccini a DNA sono pertanto uno strumento straordinario per sviluppare anticorpi policlonali o monoclonali contro alcuni tipi di target o per studiare i candidati per vaccini a DNA in fasi precoci. ProteoGenix ha stabilito SOP ad alta efficienza basate su anni di ricerca, per sviluppare anticorpi ad alta affinità mediante servizi di immunizzazione genetica.